Contrasti e similitudini

Premetto che non sono una fotografa di architettura, a me le righe dritte non vengono nemmeno se mi mettete la bolla sotto al naso, però mi piace osservare i volumi, le forme squadrate, i contrasti degli edifici che si stagliano sul cielo e il contrasto con la natura a cui sempre più stanno togliendo spazio. Le prime due immagini sono state entrambe realizzate a Milano, un pomeriggio di settembre con un luce splendida. Amo il contrasto tra queste due immagini, entrambe mostrano un’apertura (tra le piante si intravede la Villa Reale), una finestra (l’architettura è un palazzo della Piazza Aulenti nel nuovo quartiere di Porta Nuova), ognuna a modo suo.

Leggi il resto dell'articolo su blog.monimix.com

Scrivi commento

Commenti: 0