Nuovi ritratti: Veronica Franzosi

Veronica Franzosi ritratta da Monica Monimix Antonelli

Qualche settimana fa ho avuto il piacere di rivedere Veronica Franzosi, giovane attrice di teatro, conosciuta durante l’evento “Ritratti all’aperto” che avevo organizzato tre anni fa a Milano. Veronica è una persona molto dolce, solare, capace di passare da un’espressione ad un’altra in un nano secondo e ti spiazza mentre la osservi attraverso la fotocamera. Voleva aggiornare il suo book con nuove foto che la rappresentassero nel modo più realistico possibile. Una bella sfida, subito accettata. Si è fatta accompagnare da una sua amica truccatrice (Marina Tagliabue), un’ottima scelta, anche perché conoscendola da molti anni poteva essere d’aiuto per me per capire se la direzione intrapresa era quella giusta e, per Veronica, l’occhio indagatore che poteva affermare se ciò che vedeva era ciò che realmente conosceva di lei.

Abbiamo parlato tanto, abbiamo riso, abbiamo scattato foto per scioglierci un po’ e poi ecco che la naturalezza dell’espressione e della posa si mostrano anche alla fotocamera. Pian piano Veronica si mostra anche a me e in poche foto otteniamo ciò che cerca.

L’occasione di avere un’attrice davanti è ghiotta anche per me, e dopo aver realizzato le foto per il suo book, mi concede alcuni altri minuti per poter interpretarla come voglio e quello è il momento in cui proseguo nella mia ricerca del minimalismo formale, strada già iniziata da tempo, e che sempre più voglio perseguire. Un muro, un taglio di luce che la scolpisce, il soggetto leggermente decentrato e il primo ritratto prende forma. Un taglio più stretto sul suo viso e sulla sua espressione, il suo sguardo penetrante mi inchioda lì davanti ed anche il secondo ritratto è lì davanti ai mei occhi.

Grazie Veronica!


Scrivi commento

Commenti: 0