Ritratti all'aperto

Un esperimento creativo: una giornata in un parco cittadino (Parco Sempione a Milano), 20 persone da ritrarre, pochi minuti per entrare in sintonia con la persona davanti all’obiettivo, il ritratto fotografico come tramite tre la fotografa e il soggetto.


Filippo

Stile minimalista, T-shirt bianca e cappotto nero, sigaretta in bocca e ciuffo perfetto.

L’aspetto un po’ da duro, sigaretta sempre accesa, barba, tatuaggi non riesce a nascondere fino in fondo la sua riservatezza che traspare dal suo sguardo.

Lavora nella comunicazione e si occupa di digital PR, oltre al lavoro ha una passione per i tatuaggi ma soprattutto per i suoi figli.

Mi lascia una citazione di educazione siberiana, il libro di Nicolai Linin (che per giunta ha avuto l’onore di conoscere di persona!) <Bravo Kolima, una lingua gentile taglia e colpisce meglio di ogni coltello>

 



Fabrizio

Non c’è finzione nei suoi modi, né pose studiate.

Si divide tra mille lavori, tra cui il barista, il bagnino. Ama la musica, il cinema e la fotografia, grande passione che coltiva.

Per lui "la vita è piena di sfaccettature e piena di treni pronti a partire anche senza di te. Bisogna cogliere quello che la vita ci dà, anche se i momenti brutti ci saranno sempre! Quindi, lealtà, coraggio, amore e speranza! Credere in  se stessi è il giusto mix per vivere sereni!"


Grace

Pelle bianchissima, capello lungo corvino e sguardo penetrante.

Attualmente disoccupata, ma spera sempre nella “svolta”.  Ha sempre avuto esperienze nel settore moda, ma vorrebbe cambiare completamente per fare nuove esperienze.

Grande amante degli animali, in particolare cani e asini e della lettura impegnata, i suoi libri preferiti sono quelli che raccontano storie vere sulla seconda guerra mondiale. Ha un debole per le capitali europee,  borghi medievali e i grandi cimiteri.

“Io sono una selva e una notte di alberi scuri, ma chi non ha paura delle mie tenebre troverà anche pendii di rose sotto i miei cipressi” (F. Nietzsche)


Andrea

Un ragazzo molto alto e molto magro. Gentilissimo e dall’animo molto sensibile. Calabrese di nascita, trapiantato a Milano negli ultimi anni per motivi di lavoro: un cambio drastico, non facile da accettare. Si porta nel cuore il sole, il caldo e il profumo della sua terra e guarda con sorriso ironico (ma velato di malinconia), il sole pallido milanese. 

La musica è una delle sue più grandi passioni, insieme al nuoto e allo sport in generale. Animo molto romantico e animo puro.

"Non potrei mai vivere in un mondo senza rispetto per il cervello e il cuore degli altri."


Valentina

Chioma color miele in netto contrasto su un total look nero.

La sua immagine un po’ cupa negli abiti è il giusto contrasto con l’immagine vivace che mostra quando si mette a raccontare. Grande verve e parlantina vivace.

Ha un forte legame con la natura e con gli alberi, non appena le mostro il luogo in cui vorrei ambientare il suo ritratto mi sorride e mi conferma che è il posto perfetto per lei.

La definiscono attrice, ma per lei recitare non è un lavoro ma una passione. Ha fatto tanti lavori, tutti con grande entusiasmo e tutti creativi. Il lavoro per lei è qualcosa che la diverte e che non saprebbe definire. Ad oggi si occupa del web con un suo progetto.

Ama la letteratura, l'arte, la fotografia, i viaggi, il web e tutto ciò che è innovazione.

La sua più grande passione però è “il cervello umano” gli esseri umani. "Comprendere il perché dei fatti e delle persone, la definisco curiosità ed è una passione, perché mi ha sempre salvato la vita”.


Ilaria

Chioma rosso fuoco, due occhi grandi e profondi, il suo viso dai tratti delicati e la pelle diafana fanno da cornice perfetta al suo sguardo. ll suo aspetto così delicato è confermato anche dalla sua voce, molto dolce nei toni.

Di lavoro fa la designer della comunicazione, al momento ux designer… Ossia progetta siti web e tutto ciò che implica un’esperienza da parte dell’utente. Adora il design, la musica e la fotografia. Adora progettare, le piace tutto ciò che è ben progettato e ben pensato. Studia canto all’Accademia della Voce di Affori, genere rock en on sa stare senza il suo iPod.

“Un pazzo! È qualcosa che fa orrore, E tu cosa sei, tu, lettore? In quale categoria ti schieri? In quelle degli sciocchi o in quella dei pazzi? Se ti dessero la possibilità di scegliere, la tua vanità preferirebbe certo l’ultima condizione.” [Gustave Flaubert]


Davide

Un cappello e un papillon colorato lo fanno sembrare uscito da una qualche copertina di un vecchio vinile.

E' un giocherellone con la battuta sempre pronta, il suo sguardo conferma l'aria da bravo ragazzo e lo fa apparire l’amico al tuo fianco nelle imprese più assurde ma presente nei momenti importanti

Lavora nell’area Produzione di una web agency. La Fotografia è la passione più dirompente, quella che è stata la più duratura nel tempo e che, tra alti e bassi, non lo ha mai abbandonato. Adora la Musica, ne ascolta di tutti i generi e non potrebbe mai farne a meno. "Sono un po' nerd" ammette. "Da piccolo ero il classico bambino che smontava tutto quello che si trovava davanti e crescendo l’impulso è rimasto; oggi però quasi sempre riesco anche a ricostruire ciò che smonto."

Ci saluta con una battuta che ben lascia intendere il suo spirito divertente: "Non dico di essere Batman… Dico solo che nessuno ha mai visto me e Batman insieme nella stessa stanza!"


Erica

Una cascata di riccioli castani, due grandi occhi scuri molto intensi, difficili da scorgere perché molto spesso nascosti dietro al ciuffo ribelle che le copre parte del viso.

Dalla Romagna si è trasferita a Milano per studiare pittura all’Accademia di Belle Arti, sua grandissima passione insieme all'arte in generale.

Una delle sue frasi preferite da anni, che continua a caratterizzarla è “La tua certezza più assoluta si rivelerà la verità più inesatta”.


Elisa

Spirito allegro e al tempo stesso pratico e preciso.

Nella vita si occupa di fotografia applicata ai social network ma avendo frequentato un’accademia per lo spettacolo è anche ballerina, attrice e a volte modella!

La suia più grande passione è la danza ma le piacciono molto anche i musical e l’arte in generale.

Ci regala la sua citazione preferita! "Seguite sempre i vostri sogni" perché… “Nessun uomo vive a lungo quando muoiono i suoi sogni” [Gene Wolfe]


Chiara

Sorriso radioso e sguardo vivace che trasmette una grande carica unita a molta dolcezza, fanno di lei l’ottima persona che è.

Insegnante di danza, riesce a trasmettere eleganza e leggerezza in ogni suo movimento. In questa occasione, è arrivata con una bella pancia di otto mesi. La delicatezza e la gioia della gravidanza l’hanno resa ancora più radiosa. 

Insegna danza e pilates e come secondo lavoro fa la modella curvy, si definisce fortunata perché le sue passioni coincidono con il suo lavoro.

"E' un momento speciale per me, mi sento in continua esplorazione…curiosità è la parola chiave!"


Lorenzo

Tatuato, lobi bucati, ciuffo e maglia stampata. Guardandolo si potrebbe pensare che tenga molto all’apparenza, ma poi mi regala questo sguardo intenso e mi lascia intendere che ci sia ben di più da capire.

Studia Lettere all’Università, e nel resto del tempo posa, canta e si diverte con la fotografia.

Grande appassionato di cinema (soprattutto “Vintage” e di Serie B), serie TV, fumetti di supereroi e gioco di ruolo. Si fa chiamare “Seth Storm” e quando la gente gli chiede chi o cosa sia, lui risponde: "Non è solo un nome d’arte. E’ un personaggio da interpretare. Forse lo stiamo facendo tutti, stiamo interpretando personaggi. E ogni tanto la maschera cade.


Valentina

Lunga gonna nera, un cappello viola dalla tesa larga da vera diva e gioielli. La tesa del cappello protegge la sua timidezza dagli sguardi dei passanti,

Ha movenze gentili, è molto aggraziata, e uno sguardo un po’ sognante che ogni tanto mostra da sotto la tesa.

Lavora nel customer care, ama follemente gli animali, i gatti in particolar modo, se fosse per lei avrebbe una casa piena di gatti! Adora cucinare e mangiare, soprattutto i primi e i dolci. Le piace la moda e infatti dice di avere un armadio strapieno di vestiti, borse e accessori e ogni volta che ci si trova davanti pensa sempre di non aver nulla da mettersi!

Adora Oscar Wilde e si rivede in questo suo aforisma “Be yourself; everyone else is already taken”


Marco

E' una persona positiva di natura, per lui il bicchiere è sempre mezzo pieno. Sembra avere preservato l'ingenuità tipica dei bambini, guarda il mondo con entusiasmo e sembra essere ancora in grado di stupirsi di tutto. Forse il fatto di avere una bella famiglia gli ha permesso di preservarsi dalle brutture del mondo. Ha quattro splendidi bambini e una moglie illustratrice, quando parla di loro si illumina. 

Per lavoro è responsabile di produzione.

Per lui "un uomo può dirsi tale solo se trova una grande donna che lo fa diventare grande, gli permette di crescere, maturare e prova fargli vedere la vita con gli occhi di una donna."

Ha sempre fotografato, ma proprio grazie a sua moglie ha davvero dato vita a quella che poi si è rivelata la sua più grande passione.



Cristina

lunga chioma rossa, pelle bianchissima, sorriso e sguardo un po’ timido ma vivace.

Sceglie di posare davanti ad un muro di cemento grezzo, perché “con i fiori mi fotografano sempre” mi dice, da qui capisco che l'aspetto così delicato nasconde un carattere tosto.

E' un'archeologa con la passione per qualsiasi forma artistica: luce, colore, persone, musica.

“Ma lei non stava più aspettando. Sorrise verso il cielo terso. Anche con un po’ di fatica, sapeva, sapeva alzarsi da sola.” (La solitudine dei numeri primi, Paolo Giordano)


Tanya

Molto silenziosa, chiusa nel suo giaccone con un cappuccio che la scherma dal mondo attorno.

Il lavoro per il momento è un po’ una nota dolente, ma sta imparando a tatuare ed inoltre, da alcuni anni si propone come fotomodella freelance.

Adora i giochi di ruolo (da tavolo e dal vivo), le piace cucire, disegnare, fare fotografia, che prima di un lavoro è una passione.

Ammette che le parole non sono mai state il suo punto di forza ma spera che le foto parlino al posto suo…



Riccardo

Grandi occhi azzurri, barba rossiccia e un ciuffo enorme di capelli che gli ricade su un occhio.

E' un giovane fotografo freelance e la sua passione è tutto ciò che ha a che fare con l’ispirazione.

"Non vi è nulla al di là di ciò che viene visto, poiché se il soggetto rifiuterà il nostro sguardo, la nostra conoscenza di questo, inevitabilmente, rimarrà limitata a quanto ci viene concesso di percepire; e dunque, semplicemente, mostratevi."


Barbara

Una sognatrice che ama raccontare fiabe.

Di lavoro fa l'educatrice, l'attrice e la formatrice teatrale. Ama recitare osservare ed raccontare fiabe, ma non potrebbe mai rinunciare ad essere mamma e moglie.

"Sono in un momento in cui inizia un cambiamento, se mi fermo lo faccio per scelta. Voglio essere artefice del mio destino ogni giorno di più"


Veronica

Giovane attrice dalla lunga chioma color miele, pelle diafana e lentiggini.

Il lavoro non la spaventa, principalmente fa l'attrice, ma anche l'educatrice, la commessa o la cameriera quando serve.

Le sue passioni sono la montagna, specialmente in inverno, lo sci, il nuoto, la cucina.

"La cosa più meravigliosa che una persona può donare al mondo è una sua idea. Che poi diventi una foto, un libro, uno spettacolo teatrale o un passo a due non importa. E l’altra cosa meravigliosa che una persona può donare al mondo è accogliere le idee  di chi incontra sul suo cammino"


Vanessa

Una bella ragazza dalla splendida chioma lunghissima.  Ama fotografare e le piace osservare le persone.

La sera fa la cameriera in un ristorante, ha sempre fatto l’educatrice e adesso spera di tornare a farlo e part time fa la fotografa

Si ritiene una grande fruitrice di bellezza, in qualsiasi campo. Si entusiasmo per tante. Se dovesse fare una lista di passioni e amori direbbe: musica, fotografia, cinema, illustrazione, teatro, chimica.

Per lei lascia parlare la musica con un pezzo che ama molto:

And she shows you where to look

Among the garbage and the flowers

There are heroes in the seaweed

There are children in the morning

They are leaning out for love

And they will lean that way forever

While Suzanne holds the mirror

[Leonard Cohen – Suzanne]


Massimo

Battuta sempre pronta, lineamenti decisi, sorridente e positivo.

Di lavoro fa l'impiegato part time e fotografo per l'altra metà del tempo.

Viaggiare è senza dubbio una sua grandissima passione. Condivide il pensiero che “Il mondo è un libro e chi non viaggia legge solo la prima pagina” (Sant’Agostino). Viaggiare per lui è scoprire nuove culture, persone, abitudini. E’ capire che quello che per lui è “normale”, non lo è per milioni di altre persone. E’ aprire la mente ed assorbire il nuovo. Adora leggere, fotografare e farsi trasportare dalle storie del cinema.

"Sorridete. Sempre. Più che potete. Un sorriso colora"